Mappa delle maggiori città dell’impero romano

Descrizione della mappa

Questa mappa interattiva segna in parte le maggiori città romane sia italiche sia extra italiche, grazie a questa mappa potrete conoscere dove si trovavano e dove sono collocate attualmente le città principali romane con l’aggiunta di alcune informazioni relative ad esse. Le città prese in considerazione sono state scelte nel momento di massimo splendore per l’impero romano.

 

Curiosità

Delle città che ho descritto ho trovato davvero interessante Baia, una città veramente affascinante, oggigiorno non è più visitabile sulla terra ferma perché sprofondata in mare a causa del bradisismo; tale fenomeno ha causato movimenti verticali dell’area con escursioni in positivo ed in negativo di molti metri provocando negli ultimi 2000 anni l’inabissamento della linea di costa romana di circa 6/8 metri. Intorno al primo secolo a.C. infatti l’intera zona costiera a nord di Napoli era una fiorentissima stazione climatica, resa alla moda anche dalla presenza di una villa imperiale. Lo straordinario valore di tali siti è dato sia dal notevole stato di conservazione dei reperti archeologici, oltre che dal loro valore storico archeologico oggettivo. Mosaici, tracce di affreschi, sculture, tracciati stradali e colonne, sono sommersi a circa 5 metri sotto il livello del mare tra anemoni stelle marine e branchi di castagnole (video riguardante Baia, la città sommersa: https://youtu.be/b_cs_yDutz8)

 

Come ho lavorato

Per riuscire a completare la mia mappa ho consultato il sito romano.impero ho trascritto a mano le città per poi confrontare con l’enciclopedia Treccani l’autenticità di tutte le città che avevo trovato in precedenza dopo di che con l’aiuto di entrambi i siti ma specialmente dell’enciclopedia Treccani sono andata ad aggiungere alcune informazioni sulle città trovate. I materiali che ho trovato erano tutti online e per mia fortuna erano tutti in italiano. Tra i siti utilizzati ho trovato molto interessante Romano.impero perché oltre ad avermi aiutato nella ricerca delle città ci sono molte informazioni ultimi e curiose sull’impero Romano. L’icona da me utilizzata, l’ho scelta perché era abbastanza intuitiva e faceva capire subito che si trattava di un luogo e non per esempio di una battaglia, mentre il colore l’ho scelto per fare del contrasto con il colore della cartina che è bianco con degli accenni gialli, inoltre ho voluto distinguere le città romane Italiche e le città romane extraitaliche con due colori diversi per fare una lieve suddivisione nell’insieme delle città Romane. Le immagini scelte le ho prese maggiormente da internet, tranne le foto di Ercolano che sono mie.

 

Fonti

Sito: https://www.romanoimpero.com/

Sito: http://www.treccani.it/

 

Autore della mappa

Eleonora Zaniboni

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.